Cronaca

In una campagna mitragliatrice e munizioni: accertamenti in corso

mercoledì 24 ottobre 2018
L' arma ritrovata nelle campagne di Martina Franca, si cerca di capire se sia stata usata in atti criminali.

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, nell’ambito di servizi di perlustrazione nelle aree rurali hanno rinvenuto, in un terreno sito nella periferia di Martina Franca (TA), occultati in un contenitore in plastica: una pistola mitragliatrice marca “UZI” con matricola abrasa completa di due caricatori e n. 36 proiettili cal. 9x21, in cattivo stato di conservazione.

L’arma e le munizioni rinvenute, sottoposti a sequestro, saranno inviati al R.I.S. di Roma per gli accertamenti dattiloscopici, biologici e balistici.

Sono in corso indagini per appurarne la riconducibilità a contesti criminali locali e per desumere se tale arma sia stata usata per commettere atti criminosi.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/01/2019
L'uomo, originario del leccese, è stato sorpreso ...
Cronaca
05/12/2018
Militari del Nucleo di Polizia Economico – ...
Cronaca
30/11/2018
L'incidente ieri sera, poco dopo le 19, sulla statale 100 che collega Taranto a ...
Cronaca
08/11/2018
Branchi di lupi in Puglia, in particolare a Noci e ...